Calendario delle prove d'accesso

Le prove di accesso si articolano in:
  • un test preselettivo
  • una prova scritta
  • una prova orale
Calendario delle prove preselettive:
  • per la scuola secondaria di I grado: mattina del 09/05/2024
  • per la scuola secondaria di II grado: mattina del 10/05/2024

Il luogo delle prove e l’ora della convocazione saranno comunicati con successivo avviso, entro il 07/05/2024.

L’assenza del candidato al test preselettivo sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa.

Nel caso in cui il numero di candidati iscritti alle prove preselettive previste dal bando di selezione, per ciascun grado di scuola, sia inferiore o uguale al doppio dei posti disponibili, il test preselettivo non verrà effettuato (si rimanda al Bando di selezione per ulteriori dettagli).

Calendario delle prove scritte:
  • per la scuola secondaria di I grado: pomeriggio del 30/05/2024
  • per la scuola secondaria di II grado: pomeriggio del 28/05/2024
Calendario delle prove orali

Le prove orali si svolgeranno a partire dal giorno 24/06/2024 fino al giorno 05/07/2024 secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito. Se necessario verranno previste ulteriori date per le prove orali successive al 05/07/2024.

 

Comunicazione iscritti prove orali secondaria di I grado

La prova orale del “Corso di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità” IX ciclo per l’a.a.2023/2024 per la Scuola Secondaria di Primo grado si terrà a partire da lunedì 24 giugno c.a. presso l'Aula B del Plesso Borgo Carissimi con il seguente calendario:

TURNO CANDIDATI/E

24 giugno 2024

TURNO 1 – lun 24 giugno ore 9 (Imper-Mor)

TURNO 2 - lun 24 giugno ore 11 (Oliv-Rosm)

TURNO 3 - lun 24 giugno ore 14.30 (Rub-Tamb)

TURNO 4 - lun 24 giugno ore 16.30 (Tav-Bel)

25 giugno 2024

TURNO 1 - mar 25 giugno ore 9 (Bel-Car)

TURNO 2 - mar 25 giugno ore 11 (Cel - Di B)

TURNO 3 - mar 25 giugno ore 14.30 (Di G-Fronc)

TURNO 4 - mar 25 giugno ore 16.30 (Front-Gri)

I candidati ammessi dovranno presentarsi all’orario indicato, muniti di carta di identità o di un documento di riconoscimento equipollente.

Come raggiungere il Plesso didattico di via Del Prato

Il Polo didattico di via Del Prato distano circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. In autobus: linea 7, 11, 21, scendere a barriera Saffi (circa a metà di viale Mentana) e imboccare via Del Prato o via Saffi

 

Comunicazione iscritti prove scritte per i giorni 28 e 30 maggio 2024 

PRECISAZIONI CONVOCAZIONE PROVA SCRITTA Corso di Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per la SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO IX ciclo:

I/le candidati/e dovranno

presentarsi per il riconoscimento il 30 maggio 2024 presso il Polo Didattico di Via del Prato, 3, Parma, nella sede e negli orari sottoindicati (SI PREGA I/LE CANDIDATI/E AL RISPETTO DEGLI ORARI INDICATI PER NON CREARE ASSEMBRAMENTI):

ORE 14.00 INGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da A – BON (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da D – FER (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO: 

Candidati/e con cognomi da MAC – NIS (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da ROS – TAM (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

ORE 14.30 INGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da BOR – CUO (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da FIL – LUC (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO:

Candidati/e con cognomi da OLI – ROM (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da TAV – Z (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

essere muniti di:

  • carta di identità o di un documento di riconoscimento equipollente;
  • PER GLI ESONERATI ALLA PROVA PRESELETTIVA: ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di ammissione di euro 100;

si raccomanda di non portare con sé oggetti ingombranti (ombrelli non pieghevoli, valige, zaini, indumenti voluminosi ecc.).

Si ricorda che i/le candidati/e potranno portare in aula solo acqua, nessun altro cibo (a meno che ci siano motivi certificati di salute).

Si ricorda che il materiale per la scrittura verrà fornito in sede di concorso. La prova avrà inizio al termine delle operazioni di identificazione e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di due ore, ai sensi del D.M. 30-09-2011 art. 6 c.3 e del bando di ammissione, ai quali si rimanda. In particolare, si rammenta quanto disposto all’Art. 6 del bando del quale si riportano di seguito alcuni stralci:

OBBLIGHI DEL CANDIDATO DURANTE LE PROVE DI AMMISSIONE

In sede di svolgimento delle prove di ammissione i/le candidati/e dovranno presentare, ai fini dell’identificazione, un documento di riconoscimento in corso di validità e apporre la propria firma sull'apposito registro. Coloro che si presentassero senza documenti o in ritardo rispetto all'inizio della prova, non saranno ammessi a partecipare alla stessa. 

Il/La candidato/a dovrà svolgere le prove secondo le istruzioni impartite dalla Commissione e rispettare gli obblighi previsti dal presente articolo, a pena di esclusione dalle procedure selettive.

Durante la prova scritta, i/le candidati/e dovranno fare uso esclusivamente del materiale che sarà loro fornito dopo l’identificazione; non potranno comunicare tra loro, verbalmente o per iscritto, ovvero mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti della Commissione; non potranno, inoltre, introdurre in aula appunti manoscritti, testi, telefoni cellulari, calcolatrici o altri strumenti elettronici; non potranno inoltre uscire dall'aula durante lo svolgimento della prova, salvo situazioni di emergenza previa valutazione della Commissione.

Qualora si verificassero comportamenti contrari a tali norme, la Commissione potrà disporre l’annullamento della prova con effetto immediato.

 

PRECISAZIONI CONVOCAZIONE PROVA SCRITTA Corso di Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per la SCUOLA SECONDARIA DI 2^ GRADO IX ciclo:

I/le candidati/e dovranno 

presentarsi per il riconoscimento il 28 maggio 2024 presso il Polo Didattico di Via del Prato, 3, Parma, nella sede e negli orari sottoindicati (SI PREGA I/LE CANDIDATI/E AL RISPETTO DEGLI ORARI INDICATI PER NON CREARE ASSEMBRAMENTI):

ORE 14.00 NGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da A – BER (si recheranno in aula G)

Candidati/e con cognomi da CAR – DALL (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da G - LOD (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO: 

Candidati/e con cognomi da NES - PIG (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da S - T (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

ORE 14.20 INGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da BIA - CAL (si recheranno in aula G)

Candidati/e con cognomi da DE – F (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da LOM - NAT (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO:

Candidati/e con cognomi da PIN – R (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da V – Z (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

essere muniti di:

  • carta di identità o di un documento di riconoscimento equipollente;
  • PER GLI ESONERATI ALLA PROVA PRESELETTIVA: ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di ammissione di euro 100;

si raccomanda di non portare con sé oggetti ingombranti (ombrelli non pieghevoli, valige, zaini, indumenti voluminosi ecc.).

Si ricorda che i/le candidati/e potranno portare in aula solo acqua, nessun altro cibo (a meno che ci siano motivi certificati di salute).

Si ricorda che il materiale per la scrittura verrà fornito in sede di concorso. La prova avrà inizio al termine delle operazioni di identificazione e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di due ore, ai sensi del D.M. 30-09-2011 art. 6 c.3 e del bando di ammissione, ai quali si rimanda. In particolare, si rammenta quanto disposto all’Art. 6 del bando del quale si riportano di seguito alcuni stralci:

OBBLIGHI DEL CANDIDATO DURANTE LE PROVE DI AMMISSIONE

In sede di svolgimento delle prove di ammissione i/le candidati/e dovranno presentare, ai fini dell’identificazione, un documento di riconoscimento in corso di validità e apporre la propria firma sull'apposito registro. Coloro che si presentassero senza documenti o in ritardo rispetto all'inizio della prova, non saranno ammessi a partecipare alla stessa. 

Il/La candidato/a dovrà svolgere le prove secondo le istruzioni impartite dalla Commissione e rispettare gli obblighi previsti dal presente articolo, a pena di esclusione dalle procedure selettive.

Durante la prova scritta, i/le candidati/e dovranno fare uso esclusivamente del materiale che sarà loro fornito dopo l’identificazione; non potranno comunicare tra loro, verbalmente o per iscritto, ovvero mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti della Commissione; non potranno, inoltre, introdurre in aula appunti manoscritti, testi, telefoni cellulari, calcolatrici o altri strumenti elettronici; non potranno inoltre uscire dall'aula durante lo svolgimento della prova, salvo situazioni di emergenza previa valutazione della Commissione.

Qualora si verificassero comportamenti contrari a tali norme, la Commissione potrà disporre l’annullamento della prova con effetto immediato.

 

Come raggiungere il Via Del Prato

Dall’Autostrada: prendere in direzione Stazione quindi seguire le indicazioni presenti nella cartina sottostante dove sono indicati i vari parcheggi:

In alternativa, all’uscita del casello autostradale “Parma Centro” è possibile parcheggiare l’auto nel parcheggio scambiatore a destra dell’uscita autostradale e prendere l’autobus linea 7 fino in stazione e proseguire a piedi oppure prendere una delle seguenti linee 11, 13, 21, scendere a barriera Saffi (circa a metà di Viale Mentana) e imboccare Via del Prato.

In treno: il Polo didattico di via Del Prato dista circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. In alternativa, In autobus: linea 13, 11, 21, scendere a barriera Saffi (circa a metà di viale Mentana) e imboccare via Del Prato.

Comunicazione

Si rammenta ai candidati/e che durante la prova scritta di martedì 28 e giovedì 30 maggio 2024 potranno portare in aula solo acqua; nessun altro cibo (a meno che ci siano motivi certificati di salute).
Si rammenta ai candidati/e che non potranno inoltre uscire dall'aula durante lo svolgimento della prova scritta di martedì 28 e giovedì 30 maggio 2024, salvo situazioni di emergenza previa valutazione della Commissione.
Si invita inoltre ciascun candidato a recarsi nella postazione indicata per il riconoscimento rispettando l’orario indicato per evitare assembramenti, aspettando in file - riconoscibili ed indicate - attendendo pazientemente il proprio turno. Sarà cura delle Commissioni procedere in tempi più celeri possibili entro i vincoli della situazione, vi chiediamo quindi cortesemente uno spirito collaborativo.

Indicazioni sulla prova scritta

Come indicato all’art. 4 del Bando: 

Le prove scritte verteranno su argomenti riguardanti:  

- Competenze socio-psico-pedagogiche diversificate per grado di scuola:  

  • secondaria di primo grado ;
  • secondaria di secondo grado; 

- Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d'animo e sentimenti nell'alunno; aiuto all'alunno per un'espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica; 

- Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale; 

- Competenze organizzative in riferimento all'organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l'autonomia scolastica: il Piano dell'Offerta Formativa, l'autonomia didattica, l'autonomia organizzativa, l'autonomia di ricerca e di sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole; le modalità di autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto, del Collegio Docenti e del Consiglio di Classe o Team docenti, del Consiglio di Interclasse; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.” 

“La prova scritta è distinta per ciascun grado di scuola e ha una durata di due ore; non prevede domande a risposta chiusa, e verte su una o più tematiche tra quelle indicate all’art.4 del presente bando. La prova è valutata in trentesimi. I candidati che sostengono la prova scritta sono ammessi alla prova orale se hanno conseguito una votazione nella prova scritta non inferiore a 21/30.  

L’assenza del candidato alla prova scritta sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa. 
La prova scritta è soggetta ad annullamento, qualora riporti la firma o segni idonei a fungere da elemento di riconoscimento del candidato”. 

Si precisa inoltre che la prova prevede 3 domande a risposta aperta breve, ciascuna di 20 righe massimo. 

 

Comunicazione iscritti prove preselettive

Si comunica il numero di iscritti alle prove selettive del CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITÀ DI SOSTEGNO DIDATTICO AGLI ALUNNI CON DISABILITÀ IX CICLO a.a.2023/24 presso l’Università di Parma:

SECONDARIA I GRADO SECONDARIA II GRADO
N. TOTALE ISCRITTI 158 N. TOTALE ISCRITTI 282

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO: è stato pubblicato su questo stesso sito l’orario di convocazione e la sede in cui si svolgerà la prova preselettiva.

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO: dal momento che il numero di candidati iscritti al bando di selezione è inferiore al doppio dei posti disponibili, la prova preselettiva non verrà effettuata e tutti i candidati sono convocati direttamente alla prova scritta. Tutti i candidati dovranno inviare il modulo “Autocertificazione di presentazione istanza di partecipazione in un solo ateneo” a formazione.scuola@unipr.it entro il 26 maggio 2024, corredato da un valido documento di identità. Con successivo avviso verranno resi noti orari e sedi di convocazione della prova scritta.

 

PRECISAZIONI CONVOCAZIONE PROVA PRESELETTIVA Corso di Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per la SCUOLA SECONDARIA DI 2^ GRADO IX ciclo:

I/le candidati/e dovranno 

presentarsi per il riconoscimento il 10 maggio 2024 presso il Polo Didattico di Via del Prato, 3, Parma, nella sede e negli orari sottoindicati (SI PREGA I/LE CANDIDATI/E AL RISPETTO DEGLI ORARI INDICATI PER NON CREARE ASSEMBRAMENTI):

ORE 09.00 INGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da A – BAZ (si recheranno in aula G)

Candidati/e con cognomi da BRU - CON (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da DI FRI – GAL (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO: 

Candidati/e con cognomi da L – MAR (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da NIS – PIZ (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da SALV – TER (si recheranno in Aula B)

ORE 9.30 INGRESSO DAL POLO DIDATTICO DI VIA DEL PRATO, 3

SCALINATA SINISTRA GUARDANDO L’EDIFICIO

Candidati/e con cognomi da BEL – BRI (si recheranno in aula G)

Candidati/e con cognomi da COR – DI COS (si recheranno alla postazione 1 Aula F)

Candidati/e con cognomi da GAR - ISC (si recheranno alla postazione 2 Aula F)

SCALINATA DESTRA GUARDANDO L’EDIFICIO:

Candidati/e con cognomi da MAS - NIC (si recheranno alla postazione 1 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da PON – SALS (si recheranno alla postazione 2 Aula Magna)

Candidati/e con cognomi da TES – Z (si recheranno in Aula B)

essere muniti di:

  • carta di identità o di un documento di riconoscimento equipollente;
  • ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di ammissione di euro 100;

si raccomanda di non portare con sé oggetti ingombranti (ombrelli non pieghevoli, valige, zaini, indumenti voluminosi ecc.).

Si ricorda che i/le candidati/e potranno portare in aula solo acqua, nessun altro cibo (a meno che ci siano motivi certificati di salute). Si ricorda che il materiale per la scrittura verrà fornito in sede di concorso.
La prova avrà inizio al termine delle operazioni di identificazione e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di due ore, ai sensi del D.M. 30-09-2011 art. 6 c.3 e del bando di ammissione, ai quali si rimanda.  In particolare, si rammenta quanto disposto all’Art. 6 del bando del quale si riportano di seguito alcuni stralci:

OBBLIGHI DEL CANDIDATO DURANTE LE PROVE DI AMMISSIONE

In sede di svolgimento delle prove di ammissione i/le candidati/e dovranno presentare, ai fini dell’identificazione, un documento di riconoscimento in corso di validità e apporre la propria firma sull'apposito registro. Coloro che si presentassero senza documenti o in ritardo rispetto all'inizio della prova, non saranno ammessi a partecipare alla stessa. 

Il/La candidato/a dovrà svolgere le prove secondo le istruzioni impartite dalla Commissione e rispettare gli obblighi previsti dal presente articolo, a pena di esclusione dalle procedure selettive. 

Durante il test preselettivo e la prova scritta, i/le candidati/e dovranno fare uso esclusivamente del materiale che sarà loro fornito dopo l’identificazione; non potranno comunicare tra loro, verbalmente o per iscritto, ovvero mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti della Commissione; non potranno, inoltre, introdurre in aula appunti manoscritti, testi, telefoni cellulari, calcolatrici o altri strumenti elettronici; non potranno inoltre uscire dall'aula durante lo svolgimento della prova, salvo situazioni di emergenza previa valutazione della Commissione.

Qualora si verificassero comportamenti contrari a tali norme, la Commissione potrà disporre l’annullamento della prova con effetto immediato.

Si rammenta, infine, che sono esonerati dal test preselettivo i soli candidati/e che hanno presentato dichiarazione di diritto di accesso diretto alle prove scritte.

Come raggiungere il Via Del Prato

Dall’Autostrada: prendere in direzione Stazione quindi seguire le indicazioni presenti nella cartina sottostante dove sono indicati i vari parcheggi:

In alternativa, all’uscita del casello autostradale “Parma Centro” è possibile parcheggiare l’auto nel parcheggio scambiatore a destra dell’uscita autostradale e prendere l’autobus linea 7 fino in stazione e proseguire a piedi oppure prendere una delle seguenti linee 11, 13, 21, scendere a barriera Saffi (circa a metà di Viale Mentana) e imboccare Via del Prato.

In treno: il Polo didattico di via Del Prato dista circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. In alternativa, In autobus: linea 13, 11, 21, scendere a barriera Saffi (circa a metà di viale Mentana) e imboccare via Del Prato.

Comunicazione

Si rammenta ai candidati/e che durante la prova preselettiva venerdì 10 maggio 2024 potranno portare in aula solo acqua; nessun altro cibo (a meno che ci siano motivi certificati di salute).
Si rammenta ai candidati/e che non potranno inoltre uscire dall'aula durante lo svolgimento della prova preselettiva di venerdì 10 maggio 2024, salvo situazioni di emergenza previa valutazione della Commissione.
Si invita inoltre ciascun candidato a recarsi nella postazione indicata per il riconoscimento rispettando l’orario indicato per evitare assembramenti, aspettando in file - riconoscibili ed indicate - attendendo pazientemente il proprio turno. Sarà cura delle Commissioni procedere in tempi più celeri possibili entro i vincoli della situazione, vi chiediamo quindi cortesemente uno spirito collaborativo.